La Strada

La Strada

lavorando per strada, guardo e ascolto la gente comune….

ho visto gente cercare l’anima in una bottiglia,
ho visto gente cercare da mangiare e il vestiario in un cassonetto dei rifiuti,
ho visto l’anima del cane bastonato che ha paura del uomo, e del cane viziato
che ti abbaia perchè si sente forte…

ho visto gente che ha vergogna di chiedere anche solo un volantino,
e gente che lo ruba dal carrello come se fosse suo,
ho visto gente chiederci quasi con dolore quanto prendete di stipendio
e gente deriderci dicendo non li vai a buttare….
ho  visto gente rispettare il lavoro altrui, tra questi anche altri distributori di volantini, postini e spazzini
e ho visto gente non rispettare il lavoro altrui tra cui postini, spazzini e distributori di volantini.
ho visto persone con gli occhi gonfi di lacrime, e persone senza più lacrime da versare,
giovani rampanti con macchinoni e grosse moto farsi grandi (anche essendo più piccoli dei vermi),
e poveri anziani abbandonati alla loro solitudine…

tanta gente mi passa avanti, molti non guardano, non parlano e magari rompono i coglioni al citofono…
tanta altra gente invece ha bisogno di parlare, avere una parola da raccontare, una parola di conforto,
spesso come un pazzo per la strada litigo da solo con quella gente che mi risponde male al citofono, ma spesso mi capita anche che un solo grazie, o un solo buon lavoro mi faccia ritornare il sorriso…
è lunga la strada, e tanto il lavoro, ma tutta questa gente la porto a casa con me, negli occhi, nelle orecchie, io li vedo, io li sento…

molte volte per come vado vestito (sul lavoro uso abiti più consumati) mi prendono per barbone, e mi capita pensare chissà i barboni come li trattano, alcune volte anche gli autisti dei pullman ci chiudono le porte in faccia mentre stiamo correndo per non perdere il pullman (ci scambiano per altro)…

c’è tanta umanità per la strada…non guardate come se fosse soli, non pensate solo ai fatti vostri, non badate solo allo smartphone e a chissà cosa succede su facebook, ma guardate il mondo, il mondo intorno, tanto grande e tanto piccolo da ritrovare negli altri il proprio Io.

non vuole essere una poesia, e ne anche un prosa, questi sono miei pensieri di quando cammino per strada e mi accorgo di tutta questa realtà che mi passa accanto….

Autore

Cosimo Pricci

28 Aprile 2013

Daufbbt

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...