Figli di Utopia

Figli di Utopia

Noi figli

di Utopia,

Crediamo ancora

in un sogno che più

non c’è (Comunismo).

I nostri padri derubati

dalla storia,

avevano deciso

di cambiare il mondo,

ma il mondo ha cambiato

loro.

la classe operaia,

il proletariato,

oggi ucciso

solo per poter entrare

a far parte di una politica

che li tiene sulle poltrone

dei loro partiti.

dimenticate le piazze,

dimenticato anche

Enrico Berlinguer,

morto per il suo partito.

Per non essere come gli altri,

ci siamo ridotti ad assomigliarli,

la destra è cosi,

fa questo, fa quel altro,

ma i nostri errori?

li ricordate?,

ricordate chi siamo?

da dove venivamo?

e dove andavamo?.

io cerco

i miei libri

per capire,

ma li chiudo quei

libri per paura

di non poter più

capire cosa era

quel sogno dei nostri padri

perso

per l’incapacità di

non saper essere diversi.

    Autore

Pricci Cosimo

(Willy Parsifal)

12/02/2006 23.06.44

 

img118

avevo 10 anni all’epoca

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...