Via dei Matti

Via dei Matti…

Via dei sogni confusi….
La storia? la mia con te….
Garibaldi è il mio nome…
Oh Anita quanto ti amai…..
Le margherite cogliemmo
Sul prato verde….
Mentre il mio pensiero correva..
Contro vento…
Mi chiamavano il matto
Ero sempre troppo sveglio….
Ricordo le notti in bianco…
Inseguivo le nostre stelle…
Scrivevo canzoni….
Scrivevo poesie…
Volevo fare
la Rivoluzione…
E qui mi hanno regalato
Il mio nome…
Don Giuseppe Garibaldi…
Ricordo la scuola…
Lo studio….i mille imbarcati…
Ma da quando sono qui…
In questa stanza…
Non vedo più il cielo…
La luna si allontana…
E il mio Grido diventa più forte….
Voglio la vita….
Quella che mi state rubando…
Voglio l’amore….
Quello di Anita…
Voglio la mia carta d’Identità…
Una bomba….
E poi vi faccio sapere io…
Chi è il matto qua….
In Via dei Matti…
Hanno relegato la mia dignità….
Ad un dottore dicono
Che è lui…
Il mio Salvatore…
ma intanto si scopa la mia Anita
e a me lasciano le bianche stanze
in Via dei Matti…

 Autore
Cosimo Pricci

(Willy Parsifal)

16935599_10210923879566540_1097801180_o

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...