Il pazzo sulla panchina

Il pazzo sulla panchina

Una panchina come stanza
il sonno lento ad arrivare,
ed il giorno che tra poche ore
entrerà dalla sua porta in riva al mare..

e sotto questo lampione
passa la mia storia,
una storia da poeta,
una storia da schizofrenico,
e se mi incazzo io butto
il mondo all’aria,
il tempo di pensare
non è il mio..

questo tempo
stordisce, ammutolisce
i palpiti del cuore,
e brucia quel poco di mente
che mi rimane..

e batto i denti
e stringo i pugni
in questa notte fredda
della vita mia..

e batto i denti
e stringo i pugni
contro i re e presidenti,

la bottiglia non conosco
ma la gente che da qui passa
crede si…

domani mi butto in mare
il tempo di pregare
un Dio che non trovo più
perso tra le pieghe di sorrisi
e lacrime di un amore…

la mia penna si è spezzata
e tutte le parole vibrano nell’aria,
il pianto lo conosco e la testa
l’ho rotta non per gioco.

vedo quel che non vede
la gente che da qui passa,
troppi pazzi li fuori,
e qui giace la mia
pazzia, qui giace
la mia poesia

e si slacciano i pensieri
e brillano nel sole,
ricordando i baci del mio amore,
ma forse non sono un uomo,
forse non sono stato ne anche un bambino,
forse sono uno scherzo,
e fare il buffone è il mio destino,
ma perso in questa giungla
di un tempo che si spegne
io ritorno vivo…

perché nella mia testa
non c’è mai la fine,
e se oggi è buio
domani nasce un raggio di sole,
mentre per te che passi accanto
a questo pazzo nella notte
sarà sempre buio se
credi di cambiare, ogni volta
che arriva il giorno..

ogni volta che vien la sera,
le maschere sono pece nera
in questa nuda atmosfera

ed ora.. è mattino
mi sveglio e mi rigiro,
e anche su questa panchina il sole
arriva.

Cosimo Pricci
17/03/2013

X6OBr7V

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...