Una finzione

Una finzione

È stata una finzione,

il sole voleva giocare

Ora nascosto tra le nuvole

Ride…

Ride guardando il vento

Accarezzare gli uomini

Che credono alla Primavera..

Ride baciando con la pioggia

I piccoli fiori intimoriti…

È stata una finzione

Una tenera prova

Di giocare alla vita…

Ed ora ride aspettando Aprile

Aprendo e chiudendo ombrelli

Alla luce del mattino o al lampione

Serale…

Ride negli stivaletti dei bimbi

Negli impermeabili della gente

Che cammina in pozzanghere di

Fango…

È stata una finzione,

un tenero gioco,

non abbiate paura,

non nascondetevi

nei letarghi, ma bagnatevi

di quella pioggia che odora di vita!

Cosimo Pricci

(Willy Parsifal)

24/03/2014

vkY4rst

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...