Ancora una volta

Farsi male, spaccando vetri

Per ricordarsi di essere uomini…

 

cantando ad alta voce

contro mulini a vento

spezzo incantesimi…

 

coloro strade con fiori

di poesie, e fingo di esser

comico per far sorridere

la gente…

 

ma ho mani incallite

dai giorni vuoti, e gli occhi stanchi

di guardare alla finestra

un mondo appassito…

 

cammino lungo il fiume

della memoria

e ritrovo me adolescente,

con le mani in tasca e gli occhi belli…

 

fischio per paura di cadere,

rido per paura di sbagliare

ancora un volta a raccontare

la vita…

Autore

Cosimo Pricci

(Willy Parsifal)

17/03/2018

29386496_10214229953376319_423202442142810112_n

Annunci

Informazioni su Willy Parsifal

Sono un Buffone che si diverte a giocare con le parole...cercherò, proverò a riportare tra queste pagine, le mie parole, i miei pensieri...
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...